Th’ara

Dall’orizzonte scruto anche il più piccolo dei particolari di questo Universo, anche il granello più piccolo dell’anello più invisibile che circonda Saturno. L’unica cosa, la più bella, mia piccola Th’ara, che non riesco a trovare è il tuo sorriso: il corso degli eventi non è. Ma né tu, né io, ne siamo ancora a conoscenza.

p.r.o.t.o.t.i.p.i sono tutti i racconti con cui potevo vincere un Nobel, ma l’ozio mi ha rubato la voglia e pure i cugini. Li propongo così come sono venuti, precocemente e senza ritegno alcuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...